Quelli Che Lo Ricevono, Ricevono
11 Dicembre 2017
Da Questo Giorno, Io Vi Benedirò
3 Gennaio 2018

Voi Però …

Voi però non avete imparato così…
[Efesini 4:20]

 

Nei versetti precedenti Paolo ha descritto ciò che accade nel mondo: pensieri vuoti, menti confuse, cuori duri, condotta immorale.

Iniziando dal nostro testo lo Spirito Santo c’invita a “spogliarci del vecchio uomo” e a “rivestire il nuovo”, incoraggiandoci, a partire da un rinnovamento interiore, a produrre pensieri, parole e azioni che rispecchino il carattere di Cristo, non fare posto al diavolo, non dare corso all’ira e all’amarezza e a comportarci nel mondo come figli di Dio in ogni aspetto della vita: comunitaria, familiare e sociale (cfr. capitoli 5 e 6).

Carissimi nel Signore, non è forse questo ciò che più di tutto oggi ci serve? Noi corriamo il rischio di “fare i cristiani” nel momento del culto, nelle manifestazioni evangelistiche, nel prendere posizioni teoriche, ma di perdere, nella vita concreta quotidiana, completamente di vista Cristo, il Suo carattere e la Sua volontà.

La sfida di oggi consiste nello scegliere ogni giorno di onorare Dio in maniera chiaramente opposta allo spirito del secolo presente.

Nel mondo si pensa, si parla e si agisce in maniera superficiale e immorale?

Noi che cosa vogliamo fare?

O meglio: “Che cosa vogliamo essere?”.

Con l’aiuto dello Spirito Santo, mediante la Parola e la preghiera e rimanendo lealmente uniti e coinvolti nella Comunità, vogliamo scegliere di differenziarci?

Non a parole soltanto però, ma concretamente.

Con pensieri e sentimenti rinnovati e comportandoci come figli di Dio, facendo risplendere la Sua gloria in un mondo pieno di tenebre.

Signore, aiutaci!


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.