La tentazione del giorno dopo
22 Agosto 2016
Perdere l’amore
12 Settembre 2016

Un’altra direzione

Tutti gli altri popoli camminino pure ognuno nel nome del suo dio, noi cammineremo nel nome del Signore Dio nostro, in eterno, sempre [Michea 4:5]

 

Il nostro testo sottolinea l’importanza della scelta del vero credente, che è stata, è e sarà, sempre, controcorrente.

Uno dei pericoli più grandi che corre la fede viva in Cristo Gesù è proprio quello dell’omologazione, del lasciarsi portare via dalla corrente, finendo diluita nella mentalità del mondo.

Non è una questione semplicemente di usi e costumi o di cultura, ma si tratta di una questione schiettamente spirituale.

Carissimo nel Signore, come stai scegliendo le tue priorità? Come stai impostando la tua vita?

Che sia nel campo personale, affettivo, lavorativo, accademico o ecclesiastico… quali sono le tue motivazioni? Su che cosa basi le tue decisioni?

Viviamo in un mondo che si omologa sempre più su principi contrari alla Scrittura. Sempre di più il calcolo, l’interesse e la soddisfazione personale sostituiscono l’ubbidienza a Dio e la manipolazione, le rivendicazioni hanno la meglio sulla rinuncia a sé stessi, e sul prender la propria croce e seguire Cristo.

Quanti sono coloro che ancora fondano le loro decisioni sulla fiducia in Dio e nel Suo piano?

È legittima la paura che un fiume di popoli che crede, parla e agisce in maniera contraria alla Parola di Dio possa metterci in minoranza e travolgerci… ma la chiamata di Cristo è chiara: Entrate per la porta stretta, poiché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa. Stretta invece è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e pochi sono quelli che la trovano (Matteo 7:13, 14).

Il Vangelo è questo, non è mai cambiato.

Signore, aiutaci a seguire soltanto Te!


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.