Dio ha fatto l’impossibile [A. A. Esposito]
17 Aprile 2014
Eben-Ezer, Giorno Per Giorno
21 Aprile 2014

Ti rimetterò la mano addosso [A. A. Esposito]

Testo meditazione

Isaia 1:21-27

21 Come mai la città fedele è diventata una prostituta?
Era piena di rettitudine, la giustizia vi abitava,
e ora è invece un covo di assassini!
22 Il tuo argento si è cambiato in scorie,
il tuo vino è stato tagliato con acqua.
23 I tuoi prìncipi sono ribelli e compagni di ladri;
tutti amano i regali e corrono dietro alle ricompense;
non fanno giustizia all’orfano,
e la causa della vedova non giunge fino a loro.
24 Perciò il Signore, il SIGNORE degli eserciti,
il Potente d’Israele, dice:
«Guai! Io avrò soddisfazione dai miei avversari,
e mi vendicherò dei miei nemici!
25 Ti rimetterò la mano addosso,
ti purificherò delle tue scorie, come fa la potassa,
e toglierò da te ogni particella di piombo.
26 Ristabilirò i tuoi giudici com’erano anticamente,
e i tuoi consiglieri com’erano al principio.
Dopo questo, sarai chiamata la città della giustizia,
la città fedele».
27 Sion sarà salvata mediante il giudizio,
e quelli che in lei si convertiranno saranno salvati mediante la giustizia;

Geremia 18:1-6

1 Ecco la parola che fu rivolta a Geremia da parte del SIGNORE:
2 «Àlzati, scendi in casa del vasaio,
e là ti farò udire le mie parole».
3 Allora io scesi in casa del vasaio,
ed ecco egli stava lavorando alla ruota;
4 il vaso che faceva si guastò,
come succede all’argilla in mano del vasaio; da capo ne fece un altro
come a lui parve bene di farlo.
5 La parola del SIGNORE mi fu rivolta in questi termini:
6 «Casa d’Israele, non posso io fare di voi quello che fa questo vasaio?»,
dice il SIGNORE.
«Ecco, quel che l’argilla è in mano al vasaio,
voi lo siete in mano mia, casa d’Israele!

SCARICA MP3

Potete, e siete incoraggiati a riprodurre e distribuire questo materiale, senza alcuna modifica e gratuitamente. Per la pubblicazione sul web, è preferibile un collegamento a questo sito.