Riflessioni sulla lettera di Giacomo (parte I)
19 Gennaio 2013
Dio Risponde Per Te! (Tu Risponderai) [A. A. Esposito]
27 Gennaio 2013

So Vivere … Perché Ho Imparato!

So vivere nella povertà e anche nell’abbondanza; in tutto e per tutto ho imparato a essere saziato e ad aver fame; a essere nell’abbondanza e nell’indigenza. Io posso ogni cosa in colui che mi fortifica
(Filippesi 4:12, 13)

 

Restando il più fedele all’originale, Diodati traduce così l’espressione di Paolo: “Io so essere abbassato, so altresì abbondare”. Il senso non è molto diverso: Paolo dice di “saper vivere in qualunque circostanza” senza che ciò influenzi il suo rapporto con Cristo, o che la sua salute spirituale ne risenta.

Egli “sa essere”  abbassato senza amareggiarsi o deprimersi e “sa essere” nell’abbondanza senza inorgoglirsi o distrarsi: è contento dello stato in cui si trova, anche se prigioniero, privo di comodità, risorse, libertà.

Nel dichiarare di “saper vivere in povertà e in ricchezza”, Paolo spiega anche come ha ricevuto questa conoscenza: “… ho imparato …”. Il concetto è questo “sono stato iniziato, istruito, abituato” a vivere in qualsiasi condizione, per la gloria di Dio. Non è una teoria imparata o una filosofia elaborata: è l’esperienza della volontà di Dio, per la fede in Cristo.

Infine, egli aggiunge l’elemento principale di questa condizione: “Io so vivere in qualunque condizione, perché l’ho imparato, ma soprattutto perché ho Cristo che mi fortifica”!

Carissimi, questo nostro tempo “di crisi” ci sta facendo preoccupare esageratamente su ciò che abbiamo o ci manca, su quello che possiamo fare o non fare, assorbendo tutte le nostre forze, risorse, tempo e pensieri.

Tra la paura di non avere delle cose e quella di perderle, sembra che non rimanga spazio nella nostra mente per null’altro… Non è il caso che “impariamo a vivere” come fece Paolo?

Se stiamo vivendo una privazione, non ne facciamo un dramma. Se, invece, abbiamo una buona posizione, non permettiamo che le cose materiali ci “posseggano”. Impariamo a vivere ed essere contenti nello stato in cui ci troviamo, con la certezza nel cuore che possiamo ogni cosa in Cristo Che ci fortifica!

——————————————————————————————————————

Aniello & Rosanna Esposito

 

Twitter: @Buonasettimana

 

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.