Finché ne abbiamo l’opportunità [A. A. Esposito]
2 Settembre 2014
Ora è tempo di agire [A. A. Esposito]
8 Settembre 2014

Prima di “tutto”,”niente”

Io posso ogni cosa in colui che mi fortifica
Perché senza di me non potete far nulla
(Filippesi 4:13; Giovanni 15:5)

 

Le parole di Paolo, dal carcere all’amata chiesa di Filippi, ci insegnano che, con la forza di Cristo, si può vivere qualunque condizione: combattere e riposare, solitari o in compagnia, nel benessere e nella penuria, nella gloria e nell’infamia, nella salute e nella malattia, amati o odiati, curati o abbandonati…

Nel ringraziare i fratelli per le cure ricevute, l’apostolo non lamenta la precedente dimenticanza e non cerca di ipotecare per il futuro un simile trattamento: egli semplicemente ha imparato a fidarsi così tanto di Dio, da essere pronto a tutto, in qualsiasi circostanza.

Perché Cristo lo fortifica.

Com’è possibile realizzare una tale condizione? Chi di noi può raggiungere una simile serenità e forza psicologica e morale, oltreché spirituale?

Uno che, prima di aver capito che “tutto può in Cristo”, ha realizzato che “senza di Lui non può fare nulla”.

È l’esperienza benedetta della dipendenza da Cristo, del tralcio legato alla vite. Alcuni tralci (fratelli, parenti e amici credenti) sono sopra, altri sotto, altri a fianco e con qualcuno ci intrecciamo… ma l’Unico di cui abbiamo effettivamente bisogno è Cristo: la Vera, Divina Vite.

Sia detto senza amarezza, non con l’animo del lupo ferito e solitario. Anzi.

Si tratta di comprendere, fratelli e amici cari, che la nostra dipendenza da Cristo, il nostro legame “naturale” con Lui è indispensabile per affrontare le battaglie della vita in generale e del servizio cristiano in particolare.

Amato nel Signore, oggi puoi sperimentare, come Paolo, che nessuna situazione, condizione o sfida è veramente proibitiva quando sei legato a Cristo e hai imparato a dipendere da Lui.

Affronta questa settimana con questa solida certezza: “Senza Cristo non puoi fare nullatutto puoi in Lui che ti fortifica!”

——————————————————————————————————————

Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @Buonasettimana

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.