Nulla d’indecente in mezzo a te [A. A. Esposito]
1 Ottobre 2014
Quello che non hai domandato [A. A. Esposito]
17 Ottobre 2014

Non per sempre

Certamente il povero non sarà dimenticato per sempre, né la speranza dei miseri resterà delusa in eterno… (Salmo 9:18)

 

 

C’è un momento in cui il povero appare dimenticato e abbandonato e la speranza dei miseri delusa, frustrata, scoraggiata. È una realtà che molti credenti fedeli hanno sperimentato nella loro vita.
È la condizione di Davide quando si chiede, in diverse occasioni della sua bella, ma non facile, vita: “O Signore, fino a quando?”
È lo stato d’animo di chi resta senza lavoro o non lo trova mai, di chi vede allungarsi il corso degli studi, rimandare la realizzazione di un sogno, complicarsi una situazione, allontanarsi sempre più le mete desiderate…
Quante persone la cui speranza resta delusa proprio mentre sembrava realizzarsi, si perdono d’animo e rinunciano o si amareggiano e arrabbiano?
È la tua condizione stamattina mentre affronti la delusione e lo sconforto?
Bene, il Signore ha una Parola precisa per te, oggi: Certamente… non sarà per sempre!
I poveri e gli umili non dimentichino mai la loro beatitudine, pronunciata dal Signore Gesù, in Persona: “Beati i poveri in spirito, perché di loro è il regno dei cieli… quelli che sono afflitti, perché saranno consolati… quelli che sono affamati e assetati, perché saranno saziati…”.
È un fatto innegabile che al povero sembri di essere dimenticato [pensiamo agli Ebrei, schiavi in Egitto] e che tante semplici, legittime speranze restino deluse [Marta e Maria che aspettano Gesù mentre Lazzaro muore]… ma è un fatto altrettanto innegabile che la Parola di Dio è affidabile, veritiera, puntuale.
Carissimi amici e fratelli, chiunque stamani si senta “povero e misero, abbandonato e dimenticato” ascolti bene quello che Dio vuole dirgli: “Certamente, Io non mi sono dimenticato di te, di sicuro la tua speranza non sarà delusa per sempre”.
Il Signore ci aiuti a non perderci d’animo nell’attesa di Lui!

——————————————————————————————————————

Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @Buonasettimana

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.