Non DarLo Per Scontato!
20 Giugno 2018
Malvagità Inconsapevole
3 Luglio 2018

Non Faccio Niente Di Male (?)

Chi dunque sa fare il bene e non lo fa, commette peccato
(Giacomo 4:17)

 

Quando le persone sono incoraggiate a fare il bene, a cercare e a fare la volontà di Dio, spesso rispondono così: “Io non faccio niente di male!”

Siamo abituati ad elencare i peccati come una serie di azioni spregevoli e vergognose. Giacomo, invece, ne denuncia uno non molto conosciuto: il peccato di omissione. Anzitutto, comprendiamo che il problema dell’uomo non sono i peccati, ma il peccato. È la condizione naturale di lontananza da Dio e di incapacità di fare il bene, che può essere risolta unicamente grazie alla nuova nascita, mediante la fede nel sacrificio di Gesù.

La Parola di oggi invita ad esaminarci per vedere se, nonostante abbiamo una condotta onesta, non siamo inconsapevolmente inadempienti nei confronti di Dio e del prossimo.

Il peccato di omissione, che è simile alla ribellione, è il rifiuto di fare ciò che non ci piace, pur sapendo che è “bene” secondo la volontà di Dio, anche quando è Lui stesso a ordinarcelo. È un atteggiamento che ci porta pericolosamente lontano da Lui, in grossi guai.

C’è anche il peccato di omissione che avviene quando scegliamo di fare il bene come piace a noi: preghiamo come pare a noi, leggiamo la Bibbia come piace a noi, evangelizziamo chi vogliamo noi, aiutiamo chi pare a noi… e via via continuando.

Anche coloro che rigettarono Gesù sapevano qual era il bene ma si rifiutarono di farlo, diventando colpevoli dell’orrendo crimine di condannarLo alla croce.

A chi oggi dice: “Io non faccio niente di male”, Dio domanda: “Che cosa stai facendo di bene?”

Perciò, carissimi, stiamo attenti e preghiamo che il Signore ci aiuti, nella settimana che sta iniziando, a fare le opere buone, che Lui ha precedentemente preparate affinché le pratichiamo!


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.