Piegato, Ma Non Spezzato!
17 Luglio 2018
Il Re, Il Prode E Il Cavallo
30 Luglio 2018

Moltiplicazione Per Sottrazione

Il Signore lo ristabilì nella condizione di prima e gli rese il doppio di tutto quello che già gli era appartenuto
(Giobbe 42:10)

 

Quando Giobbe cominciò a ricevere notizie delle sue sciagure non avrebbe mai pensato di subire perdite così devastanti: beni, affetti, salute e reputazione.

La sua reazione fu straordinaria: «… il Signore ha dato, il Signore ha tolto; sia benedetto il nome del Signore».

In tutto questo, Giobbe non peccò, non se la prese con Dio. Certo, fu molto provato e talvolta esagerò per difendersi dalle accuse dei suoi amici, ma non rinnegò Dio.

La sua fine, dopo un sincero ravvedimento, è descritta nel nostro versetto: Dio gli rese il doppio di tutto.

Soltanto Dio sa operare così, la sua matematica è assolutamente straordinaria: Lui moltiplica per sottrazione.

Forse stai vivendo un momento di privazione, reso ancora più doloroso da un certo modo di concepire la fede come fonte di continuo benessere, fatto soltanto di sogni realizzati, giganti stramazzati e tempeste calmate?

Anzitutto, sia chiara una cosa: dobbiamo credere che Dio vuole e può renderci vittoriosi, ma non possiamo ignorare che Egli usa le difficoltà per rivelarsi alla nostra vita, per formarci e per glorificarsi nel nostro servizio a Lui.

Dobbiamo credere che Dio non è cambiato e che opera ancora meraviglie, ma anche che Egli lo fa secondo il Suo piano, nei Suoi tempi e per mezzo dei Suoi metodi.

A noi tocca soltanto fidarci di Lui e sottometterci alla Sua volontà.

Quando Giobbe fu privato di tutto, non avrebbe mai potuto immaginare che Dio aveva già programmato di restituirgli il doppio di tutto.

Quando imparò la lezione, però, ricevette quello che Dio aveva già preparato per lui.

Carissimo, forse stai piangendo per qualcosa che hai perso, l’amarezza ti sta riempiendo il cuore e il vittimismo sta fiaccando la tua fede?

Oggi lo Spirito Santo ti invita a confidare in Dio, perché mentre tu pensi di aver perduto qualcosa, Lui ha già programmato di moltiplicarlo.

Saprai imparare la lezione e aspettarLo fiducioso?


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.