Siamo muli o pecore?
31 Luglio 2017
Non fare di una tappa il traguardo
14 Agosto 2017

Il nemico del mio nemico

Se ubbidisci fedelmente alla sua voce e fai tutto quello che ti dirò, io sarò il nemico dei tuoi nemici, l’avversario dei tuoi avversari
(Esodo 23:22)

 

Chi sono i nostri nemici? Quali battaglie dobbiamo combattere?

La riposta è nel Nuovo Testamento: “Noi non dobbiamo lottare contro creature umane”. “Il vostro avversario, il diavolo, va attorno come un leone ruggente cercando chi possa divorare” (cfr. Efesini 6:12; 1Pietro 5:8).

Essendo un combattimento spirituale dunque, sebbene gli attacchi dell’Avversario siano talora anche di tipo fisico e materiale, il più delle volte le sue insidie sono di tipo spirituale, mentale, emotivo.

Come tentò Gesù nei momenti di stanchezza e come ha insidiato tanti credenti del passato, così anche oggi il nemico delle nostre anime ci “fa guerra”, imperterrito, per indurci a peccare, disubbidire, scoraggiarci.

Insomma, per allontanarci da Cristo e dalla Sua grazia.

Come possiamo gestire questo conflitto?

Nelle Scritture siamo esortati a restare fermi, a fortificarci nel Signore, a combattere strenuamente. Il versetto di oggi, però, ci ricorda una semplice ma essenziale verità: “Dio è il nemico del nostro nemico, L’avversario del nostro avversario”.

Il combattimento spirituale al quale siamo chiamati non è una sfida che dobbiamo affrontare “da soli con le nostre forze e risorse”.

Carissimo, oggi il Signore ti viene incontro per dirti una cosa di estrema semplicità: “Ubbidisci fedelmente alla Mia voce, fa tutto ciò che Io ti dirò, e vedrai come Io sarò al tuo fianco in ogni circostanza. Io sarò l’avversario del tuo avversario, combatterò le tue battaglie e ti darò la vittoria su te stesso, sul peccato, sulla tentazione e in ogni circostanza della vita. Soprattutto, ti darò la vittoria finale, che ti aprirà il cielo della gloria, dove sarai con Me, per tutta l’eternità”.

Ci credi?


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.