Fede indomabile!

Preparami un alloggio, perché spero, grazie alle vostre preghiere, di esservi restituito (Filemone 1:22)

“Paolo, prigioniero di Cristo Gesù…” è così che inizia la lettera scritta dall’apostolo per favorire la riconciliazione fra due “suoi figli”: Onesimo e Filemone.

Non entreremo nel merito degli scopi della lettera che pure è una bellissima testimonianza dell’efficacia della grazia di Dio (nel trasformare Onesimo) e dell’amore fraterno (fra Paolo e Filemone).

Ciò che vorremmo oggi sottolineare è lo spirito indomito dell’apostolo Paolo che, nonostante le limitazioni della reclusione, continua a fare programmi, per nulla condizionato dal suo stato di prigioniero.

Nella lettera ai credenti di Filippi, sempre scritta dalla prigionia, egli dirà che spera e progetta di recarsi da loro, incontrarli e incoraggiarli (1:25; 2:24).

Progetti dalla prigionia!

Non è confortante osservare un uomo di Dio, non più giovanissimo, provato nel fisico, senz’altro travagliato nei pensieri e chissà quante volte ferito nei sentimenti, mentre continua a fare progetti per servire il Signore e i fratelli?

Carissimi, non possiamo ignorare che molti di noi in questo periodo stanno sperimentando – con intensità e con conseguenze diverse – delle “limitazioni” che stanno mettendo alla prova la fede e la speranza di tanti. 

È proprio per tempi come il nostro che la Bibbia ci dona la testimonianza di “uomini della nostra stessa natura” che nonostante le difficoltà, le limitazioni e le sofferenze, continuavano a “fare progetti” per servire Cristo, edificare i fratelli ed evangelizzare le anime.

Possa lo Spirito Santo, proprio oggi, in questo periodo così difficile e problematico, aiutarci a possedere una “fede che sogna e progetta” per essere utili per la gloria di Dio, per essere strumenti di edificazione, incoraggiamento ed evangelizzazione.


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.