Che cos'è la vita eterna?
3 Novembre 2020
Come si glorifica Dio
5 Novembre 2020

Eroi improbabili

Questa è la lista dei valorosi guerrieri che furono al servizio di Davide: … Selec, l’Ammonita… Uria l’Ittita… Itma, il Moabita.

(1Cronache 11:11, 39, 41, 46)

Le mitologie umane generalmente esaltano i grandi personaggi della storia attribuendo loro degli antenati eroici, eccezionali e divini.

La Bibbia, invece, dice sempre la verità.

L’Antico Testamento, per esempio, nomina, tra gli antenati di Davide, di Tamar, che finse di prostituirsi per restare incinta del suocero, di Raab, una prostituta cananea e di Rut la Moabita, una vedova pagana.

Il Nuovo Testamento, d’altronde, non solo non omette dalla genealogia di Gesù Cristo le tre già citate donne, ma vi aggiunge Bat-Sceba, la vedova di Uria divenuta moglie di Davide in circostanze più che discutibili.

Che cosa significa? Che Dio tollera e incoraggia il peccato? No, di certo!

Significa invece che la Sua grazia non esclude nessuno e che chiunque crede in Lui e si ravvede del proprio peccato può realizzare il Suo perdono e la vita eterna. 

E il nostro versetto, come si collega con questo discorso?

Semplice: perché elenca, fra gli “eroi” di Davide, tre uomini la cui origine era “imbarazzante” e che (come Rut) facevano parte di popoli esclusi dal patto: un Ammonita, un Ittita e un Moabita.

Nessuno di loro avrebbe avuto diritto di far parte del popolo di Dio e invece furono onorati di essere citati in questa galleria d’onore.

Non è meraviglioso tutto questo?

Dio ci aiuti a considerare la misericordia di Cristo Gesù il Quale, nel Suo immenso amore, non esclude nessuno dalla Sua grazia e non ritiene nessuno indegno di essere ingaggiato al Suo servizio.

Dio, infatti, ha scelto le cose ignobili del mondo e le cose disprezzate, anzi le cose che non sono, per ridurre al niente le cose che sono!

Perciò, chiunque tu sia, qualunque sia il tuo passato e per quanto insignificante sia il tuo curriculum, Gesù certo non ti escluderà dalla Sua grazia e desidera impegnarti al Suo servizio! 

Ci credi?


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.