Guarigione per il cuore spezzato
10 Agosto 2015
Non restare a guardare
24 Agosto 2015

È già pronto!

Le cose che occhio non vide, e che orecchio non udì, e che mai salirono nel cuore dell’uomo, sono quelle che Dio ha preparate per coloro che lo amano
(1 Corinzi 2:9)

 

“Che ti preparo?” questa domanda la sentiamo spesso da una moglie o madre (ma anche da tanti mariti o padri) quando si offrono di preparare la colazione o un pasto.

Nonostante la generosità dei nostri cari, tanta disponibilità è limitata dalle capacità, dagli ingredienti e dal tempo a disposizione. Alla fine, generalmente non possiamo chiedere né aspettarci troppo… ma, almeno, ci hanno dimostrato il loro amore.

Quando invece consideriamo il nostro versetto, scopriamo l’immensa disponibilità di Dio verso i Suoi redenti: Egli nella Sua grazia, potenza e onniscienza, alimentato dal Suo immenso amore (dimostrato con il dono del Suo Figliolo) ha già preparato per noi delle cose “mai viste”, “inaudite” e “impensate”.

Prima ancora che pensiamo o chiediamo, anzi infinitamente di più di quel che domandiamo o pensiamo, Egli ha preparato per noi tutto quello che necessita per una vita degna di essere vissuta, qui sulla terra e poi per sempre nel cielo.

Perciò, carissimo, ascolta bene: qualunque cosa ti sia stata sottratta o tu abbia perduto, qualunque cosa tu stia desiderando senza averla ancora ricevuta e qualunque cosa, di qualsiasi natura, tu abbia già visto, udito o immaginato… non è paragonabile a ciò che Dio ha preparato, per te, nel Suo Figlio.

Invece di arrabbiarti per ciò che non hai, invece di deprimerti per quello che ti manca, invece di recriminare per quello che “ti hanno portato via”… torna a casa, torna al Padre.

Lo troverai sulla porta, pronto ad accoglierti: “Vieni figliolo, perché tutto è già pronto!”.


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @Buonasettimana

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.