Dimorare nell’Amore di Dio

Come il Padre mi ha amato, così anch’io ho amato voi; dimorate nel mio amore

Giovanni 15:9

Ci sono molte situazioni diverse in cui ci troviamo a vivere.

Alcune persone vivono in una condizione di preoccupazione. Il loro volto è pensieroso, la loro mente turbata: vivono con le loro ansie, nelle loro concezioni della verità, nei loro piaceri e con la loro visione estetica della vita.

Altri ancora vivono la loro natura passionale, nelle concupiscenze della carne e degli occhi, in situazioni grossolane e di basso spessore sensuale, o qualcosa di peggio.

Poi ci sono quelli che vivono in un mondo fatto di doveri. La caratteristica predominante della loro vita è una coscienza legalistica, hanno una certa diffidenza verso tutto e tutti che toglie loro la semplice libertà e la gioia della vita.

Ma, c’è una rettitudine, una integrità, una serietà di propositi e di condotta che non può essere messa in discussione: questa si ispira alla legge dell’amore e trova luogo nell’amore stesso di Dio.

Cristo ci invita a vivere in un’atmosfera d’amore.

Questa è la condizione in cui Egli vorrebbe che noi vivessimo sempre, sapendo che Egli ci ama sempre.

Questa è una vita d’amore. Mentre con gratitudine e adorazione cerchiamo di comprendere e di realizzare la misura di quell’amore del quale Cristo ci ha amati, rimanga profondamente scolpito nella nostra mente che la nostra felicità presente ed eterna dipende proprio dal dimorare nel suo amore.


Tratto da: I giorni del Cielo di A. B. Sympson

© ADI-Media – Usato con permesso