Consuntivi e Preventivi
23 Dicembre 2019
Voglio Sentirlo Da Te
7 Gennaio 2020

Consuntivi E Preventivi

Chi di voi, infatti, volendo costruire una torre, non si siede prima a calcolare la spesa per vedere se ha abbastanza per poterla finire? 
(Luca 14:28)

 

È singolare che, nonostante i millenni, la fede cristiana (e l’ubbidienza che ne consegue) sia ancora considerata da molti un fatto impulsivo, irrazionale ed emotivo.

Che la storia di Abraamo, per esempio, possa essere considerata soltanto il risultato di una “decisione coraggiosa” e di un “salto nel buio” è veramente riduttivo.

Nel nostro testo Gesù “corregge” la visione di chi pensava di seguirLo senza valutare le conseguenze nella vita personale, familiare e sociale. Lui, infatti, non ha mai nascosto “il costo” dell’essere Suoi discepoli: la rinunzia a sé stessi, ogni giorno.

La fede in Dio, infatti, è conseguenza di una Rivelazione che indica una via da percorrere con consapevolezza e determinazione, sapendo in Chi si è creduto, fidandosi di Lui, coscienti dei rischi, delle rinunce e delle ricompense.

 “Nulla so del mio domani…”, dunque, non può essere disgiunto dal “… ma io so che pur domani”, perché la fede, che pure punta su cose che si sperano e che non si vedono, è anche fatta di certezze e dimostrazioni.

Carissimi, mentre entriamo nel 2020 Dio ci aiuti a trovare qualche momento (magari in famiglia, insieme) per sederci e fare un preventivo su come vogliamo vivere questo altro anno di grazia, e, ogni giorno, scegliere di onorare Cristo, di servirLo in famiglia, nella società e nella comunità, ricordandoci in Chi abbiamo creduto e quanto è costato il sacrificio che ci ha redenti.

In questo 2020, se ti chiami cristiano e vuoi vivere come tale, fatti bene i conti: non potrai servire Dio e le ricchezze, non potrai ignorare la Sua Parola, né rinunciare alla devozione personale, alla comunione fraterna, alla santificazione e all’evangelizzazione…

Facciamoci bene i conti, perché noi tutti infatti dobbiamo comparire davanti al tribunale di Cristo, affinché ciascuno riceva la retribuzione di ciò che ha fatto, sia in bene sia in male (2Corinzi 5:10).

Dio ci benedica, buon 2020 a tutti Voi!


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.