Problema rivelato, soluzione provveduta
1 Ottobre 2020
Dopo la Parola, la Preghiera…
6 Ottobre 2020

Che montagna è?

Chi sei tu, o grande montagna? Davanti a Zorobabele tu diventerai pianura… (Zaccaria 4:7)

Chi dirà a questo monte: “Togliti di là e gettati nel mare”, se non dubita in cuor suo, ma crede che quel che dice avverrà, gli sarà fatto. (Marco 11:23)

Egli rende i miei piedi simili a quelli delle cerve e mi rende saldo sulle mie montagne. (2Samuele 22:34;)

La figura della “montagna” è spesso associata a difficoltà ed ostacoli. È qualcosa che va ben oltre la nostra portata, sfida le nostre capacità e getta ombre minacciose sulla nostra vita.

Perciò è bello leggere Zaccaria mentre “sfida” l’orgogliosa montagna, promettendo che sarà spianata per favorire l’adempimento del piano di Dio. 

Ed è molto incoraggiante sentire Gesù invitarci a credere che “questo monte” possa essere sradicato e gettato nel mare, soltanto con la parola.

Molti di noi, non solo crediamo a queste parole, ma le abbiamo sperimentate più volte quando delle “montagne” si sono stagliate sul nostro orizzonte gettando cupi presagi sulle nostre prospettive di vita, benedizione e successo… e poi le abbiamo viste, per la grazia di Dio, “spianate” o “rimosse” all’improvviso e miracolosamente.

Però – e molti si aspettavano un però a questo punto – non tutte le montagne sono uguali.

Triste è la sorte di chi vive e proclama un vangelo fatto di slogan che si applicano a tutto, a tutti e in qualunque circostanza, dimenticando che ogni individuo è specialmente unico agli occhi di Dio e che ogni circostanza ha le sue peculiarità nel Suo piano perfetto.

Sì, caro amico e fratello, se una montagna occupa il tuo orizzonte, prima di ogni altra cosa lascia che Dio t’illumini per capire se e quando Lui la spianerà o la rimuoverà.

Ma non ti privare di un’altra possibilità: che ne sai se Lui non voglia darti la forza e l’agilità delle cerve per farti scalare senza paura e senza indugio quella montagna, regalandoti la vista di un panorama mozzafiato della Terra promessa?

Perciò, qualunque “montagna” sia quella che oggi hai di fronte, fatti coraggio Dio ha già la soluzione!


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.