logoRdG
Campagna di Adesione

Ti Piace Vivere Pericolosamente?

È pericoloso per l’uomo prendere alla leggera un impegno sacro, e riflettere solo dopo aver fatto un voto
(Proverbi 20:25)

 

Una versione in lingua corrente rende efficacemente il nostro versetto così: “Non cadere nella trappola di fare promesse a Dio senza riflettere!”.

Chi di noi non ha sentito appelli del tipo: “Quanti stasera desiderano impegnarsi a… pregare, dare, evangelizzare, smettere di…, iniziare a…?”.

C’è forse qualcosa di male nel fare certi inviti o nel rispondervi, commossi e convinti? Sarebbe semplicistico risolvere la questione con un sì o un no, e questa meditazione non è adatta a dare risposte esaurienti sull’argomento.

Dobbiamo però riconoscere che la trappola dell’avventatezza talvolta ci si para davanti proprio quando siamo incoraggiati a consacrarci e a impegnarci per l’avanzamento del Regno di Dio e per la gloria di Cristo, o quando, mentre il Signore ci parla, “decidiamo” subito e con gioia, ma senza riflettere seriamente.

Ciò che, chiaramente e in maniera inequivocabile, il nostro testo ci dice oggi è che è pericoloso prendere superficialmente impegni sacri e poi ripensarci.

Perciò, carissimi, possa lo Spirito Santo illuminarci per vedere quali e quante promesse abbiamo fatto a Dio riguardo al servirLo, onorarLo o a fare meglio e di più la Sua volontà, per mettere subito in pratica quegli impegni, per evitare di peccare ai Suoi occhi. Ciò che ci rende graditi a Lui, infatti, non sono decisioni impulsive ed estemporanee, ma una vita di comunione continua e costante con Lui.

Potrebbe sembrare un appello esagerato e allarmistico, ma non è così: se abbiamo preso degli impegni con Dio, è bene non perdere tempo, ma agire subito, con gioia e con le forze, le energie e le risorse che Egli stesso ci darà se confidiamo in Lui… a meno che non ci piaccia vivere pericolosamente!


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.

Comments are closed.