logoRdG
Campagna di Adesione

 

Il Terrore Del Giusto

 

Ho cercato il Signore, ed egli m’ha risposto; m’ha liberato da tutto ciò che m’incuteva terrore
(Salmo 34:4)

 

Davide, l’uomo secondo il cuore di Dio, unto re da Samuele, colui che aveva ucciso il leone, l’orso e il gigante, che aveva abbattuto “i suoi diecimila”, perseguitato da Saul aveva cercato e trovato rifugio presso i Filistei.

Quando però si accorse che le cose si stavano complicando, si finse pazzo e fu cacciato dalla corte del re filisteo.

La ricerca di cui parla il nostro versetto avvenne probabilmente proprio quando, fingendosi pazzo, Davide stava mortificando la sua testimonianza davanti ai pagani.

Era letteralmente terrorizzato, spaventato, impaurito.

Come fu possibile? Come poté accadere che un uomo di fede, coraggioso e capace di gesti eroici potesse addirittura cadere in preda al terrore?

Le ragioni potrebbero essere di diversa natura. La paura di soccombere? La delusione per l’odio di Saul? La frustrazione per le promesse differite?

Qualunque fosse la causa della sua angoscia, ciò che importa è che nel momento del bisogno Davide trovò la forza di cercare il Signore, che lo liberò graziosamente.

Carissimo, forse anche tu sei in una situazione “terrificante” e temi che tutto ciò che hai costruito e in cui hai creduto stia per fallire miseramente.

Qualunque sia la ragione di questa tua condizione – che qualcuno ti ci abbia spinto o che ti ci sia cacciato da solo – questo è il momento di cercare il Signore affinché ti aiuti e ti liberi!

Forse non riuscirai a dire molte parole, ma ciò che importa che ci siano in te un pentimento sincero, una fede autentica e un desiderio onesto di piacerGli e di servirLo.

Vedrai che Lui non ti abbandonerà, ma ti libererà da tutto ciò che t’incute terrore!

 

Letture utili:  1Samuele 21:10-15; 22:1-5;

 


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.