logoRdG
Campagna di Adesione

 

Lui Trasforma Il Problema In Risorsa

 

La suocera di Simone era a letto con la febbre; ed essi subito gliene parlarono; egli, avvicinatosi, la prese per la mano e la fece alzare; la febbre la lasciò ed ella si mise a servirli
(Marco 1:28-31)

 

Conosciamo poco delle dinamiche della famiglia di Pietro, ma da quel che leggiamo sembra che la suocera fosse un valido aiuto per l’economia domestica. Nel nostro testo, però, è evidente che la donna era tanto ammalata da dover restare a letto, tormentata da una gran febbre.

Si trattava sicuramente di un problema serio che fu subito portato all’attenzione di Gesù, che all’istante intervenne per ristabilirla, al punto che, rimessasi in piedi, ella si mise subito a servirli.

Non si tratta forse di un bell’incoraggiamento per chi sta vivendo un “problema in famiglia”?

Non si contano le case divise, ferite e dilaniate da difficoltà impossibili da controllare e complicate da risolvere.

Chissà quanti si trovano a pensare che le loro uniche opzioni con un coniuge ostile, un genitore inetto o un figlio problematico, siano solo due: rassegnarsi o liberarsene

Subire o separarsi? Un dilemma lacerante, che costringe a scegliere tra una sofferenza continua e uno strappo doloroso.

Carissimo, se questa è la tua condizione, ti sei mai domandato se il Signore non voglia ribaltare completamente la situazione?

Pensi sia proprio impossibile che chi oggi ti fa soffrire possa diventare fonte di gioia per la tua vita? Che chi oggi prosciuga le tue risorse, fiaccando le tue forze, possa diventare una causa di benedizione spirituale, morale e materiale?

Come può accadere una cosa del genere?

Fa come fece Pietro: porta Gesù a casa tua, presentaGli il tuo problema e affidalo alle Sue mani graziose.

Senza voler apparire superficiali (perché solo tu “sai quello che passi”) perché non accetti un consiglio? Se non sai più che cosa fare e non vuoi né rassegnarti, né andare via, perché non metti il tuo problema nelle mani di Gesù?

Lui è l’Unico in grado di trasformare il tuo insopportabile problema in una preziosa risorsa. Ci credi?


Aniello & Rosanna Esposito

Twitter: @adiportici

Il testo di questa meditazione, come tutti i testi pubblicati su questo sito, può essere liberamente distribuito senza scopo di lucro, citando la fonte, l’autore e il sito web da cui è stato tratto.